Il nostro concorso è differente perché…

  1. Vuole valorizzare il ruolo sempre più importante della figura femminile nella ristorazione, premiando cuoche di eccezionale talento.
  2. Contestualmente al concorso si svolgerà un corso di alta formazione tenuto da un corpo docente d’eccezione, con l’obiettivo di far meglio conoscere il mondo dell’extra vergine.
  3. Vuole dare visibilità a tutte le iscritte che lo desiderano, attraverso foto-interviste postate sui social e pubblicate sul sito.
  4. Per gli straordinari premi in palio: le vincitrici saranno le protagoniste di un video professionale che sarà diffuso sui social e veicolato in programmi tv dedicati. Inoltre, alle premiate verrà offerto un kit di strumenti di cucina.
  5. La partecipazione al Concorso e al Corso di formazione è gratuita.
  6. Vuole rendere omaggio all’olio extravergine di alta qualità. Per le loro ricette le cuoche saranno, infatti, chiamate ad utilizzare gli oli finalisti del Concorso oleario Ercole Olivario, la cui eccellenza è garantita grazie alle fasi di selezione regionali e ai rigidi criteri di accesso.

EXTRACUOCA. Il talento delle donne per l’olio extra vergine. è un Concorso di cucina, promossa dal Comitato di Coordinamento del Concorso Ercole Olivario e dall’l’Associazione Nazionale Donne dell’Olio, e che si avvale della collaborazione di Lady Chef (dipartimento della Federazione Italiana Cuochi) e di AIRO (Associazione Internazionale Ristoranti dell’Olio).

Oggetto del concorso EXTRACUOCA è l’elaborazione di una ricetta, preparata utilizzando un olio prodotto dell’ambito territoriale in cui la cuoca svolge la propria attività professionale.

CATEGORIE:

  1. Primi piatti
  2. Secondi piatti
  3. Altre preparazioni (sia piatti dolci che salati, antipasti, finger food, contorni e altro)

Ogni cuoca può partecipare con una ricetta per ognuna delle suddette categorie, fino ad un massimo di tre ricette totali.

La partecipazione al Concorso è gratuita ed è aperta a tutte le cuoche professioniste che abbiano raggiunto la maggiore età e che operino o che abbiano operato negli ultimi tre anni in strutture ristorative come chef titolari della cucina del locale o ricoprendo ruoli di gestione di partite o settori specifici (primi piatti, secondi, pasticceria, o altro).

Iscriviti subito!

CONTATTI

Segreteria Organizzativa c/o Promocamera
Azienda Speciale Camera di Commercio dell’Umbria
Via Cacciatori delle Alpi, 42 – 06121 Perugia
Tel. 075.9660.589639
Email: info@extracuoca.it

____________________________________________

Ideatori e promotori del concorso sono:

L’Associazione Nazionale Donne dell’Olio, costituita nell’aprile del 2000, su iniziativa di alcune produttrici, si propone, attraverso un’azione coordinata e condivisa, rivolta principalmente alle donne, di contribuire a promuovere la cultura e la conoscenza dell’olivicoltura e dell’olio e, insieme, a raggiungere un’effettiva parità di opportunità e un pieno “equilibrio di genere”. La presenza al suo interno di una pluralità di esperienze e di competenze stimola la promozione di iniziative in molteplici ambiti, anche favorendo occasioni di incontro e collaborazione fra operatori, esperti, professionisti e consumatori.

Il Concorso, nato nel 1993 dalla volontà di valorizzare gli oli extravergine di qualità dei tanti territori della penisola e sostenere gli operatori del settore che tendono al miglioramento della qualità del prodotto è coordinato da Unioncamere Nazionale e dall’intero sistema Camerale con il sotegno di ICE – Agenzia per la Promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, del Ministero per le politiche agricole e Forestali, ed il Ministero dello Sviluppo Economico, il supporto del sistema camerale nazionale, del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria (CREA)- Centro di Ricerca Ingegneria e Trasformazioni agroalimentari (IT), delle associazioni dei produttori olivicoli e delle istituzioni impegnate nella valorizzazione dell’olio di qualità italiano.

La giuria

GIORGIO DONEGANI

GIORGIO DONEGANI

Tecnologo Alimentare, Esperto in Nutrizione ed Educazione Alimentare. Consigliere dell’Ordine dei Tecnologi Alimentari di Lombardia e Liguria; Consigliere FEI - Food Education Italy; Professional Consultant FCSI - Foodservice Consultants Society International. Membro del comitato tecnico scientifico “Scuola e cibo” del MIUR. Relatore in convegni a livello nazionale e internazionale. Partecipa come esperto di sicurezza alimentare e sana alimentazione a trasmissioni televisive e radiofoniche).

Sito Ufficiale e CV

ALESSANDRA BARUZZI

ALESSANDRA BARUZZI

Ha incominciato molto giovane la sua carriera nel campo della  ristorazione e pasticceria. Nel 2009 è stata insignita del titolo di Discepolo di Auguste Escoffier e, sempre nel 2009. di quello di “Maestro di Cucina e Executive Chef” della Federazione Italiana Cuochi. Oltre a svolgere la propria attività di cuoca, è docente in corsi di formazione, consulente, chef promoter, giudice riconosciuto WORLD CHEF per i concorsi di  cucina, autrice di libri ed articoli. Nel 2015 prende la guida Nazionale del compartimento Lady Chef della Federazione Italiana Cuochi.

GIUSEPPE CAPANO

GIUSEPPE CAPANO

Dice di sé Giuseppe Capano: “Mi occupo di cucina, salute e alimentazione concentrando il mio lavoro sugli effetti che il buon cibo e le buone ricette possono avere per il benessere delle persone. La lunga carriera formativa mi ha portato a conoscere minuziosamente le componenti positive degli alimenti e a saperle valorizzare con gusto, piacere e attenta calibrazione organolettica ai fini del rilascio delle preziose sostanze contenute. Sono autore di oltre 30 libri e numerosi articoli sulla cucina del benessere."

Sito personale - Blog

ELISA CORNELI

ELISA CORNELI

Responsabile Didattica e Ricerca AIRO - Associazione Internazionale Ristoranti dell'Olio; Assaggiatrice di olio di oliva, iscritta all’elenco nazionale. Attualmente lavora nel settore della formazione in un’altra associazione legate al mondo agricolo e dell’agroindustria: Chiantiform. E’ laureata in biotecnologie agrarie e dottorata in agrobioscienze; Collabora con l’Università in progetti di ricerca scientifica sull’utilizzo di biomasse per la produzione di bioenergie e biopolimeri.

Sito Ufficiale Associazione A.I.R.O.

NICOLA DI NOIA

NICOLA DI NOIA

Nato a Taranto nel 1973, Nicola Di Noia è agronomo, capo panel assaggiatori di olio EVO e olive da tavola, sommelier del vino. Attualmente ricopre il ruolo di Direttore Generale di UNAPROL, Responsabile del settore olio di Coldiretti e AD di Fondazione Evoo School. Promotore della cultura dell’olio e delle olive di qualità, Di Noia è membro del gruppo di lavoro Olio d'oliva e olive da tavola del Copa-Cogeca e partecipa al Comitato consultivo di settore del Consiglio Oleicolo Internazionale.

GIANNA FANFANO

GIANNA FANFANO

Dirige la cucina del Ristorante di famiglia "Pesce D'Oro", sul lago di Chiusi in provincia di Siena ed e impegnata nella valorizzazione dei prodotti e della gastronomia del territorio. Riveste cariche a livello Nazionale come segretaria del compartimento Lady Chef della federazione Italiana Cuochi; è revisore dei conti del dipartimento solidarietà "DSE FIC”. Dal 2019 è Presidente Regionale dell’Unione Cuochi Umbri, e Consigliere Nazionale della Federazione Cuochi Italiana.

FEDERICA GIANELLI

FEDERICA GIANELLI

Così racconta se stessa: "Appassionata e curiosa foodlover, i miei ingredienti essenziali sono fantasia, originalità e attenzione per una cucina bella buona e sana. Amo giocare con colori e materie prime di qualità, che racconto attraverso le mie ricette in modo semplice e spontaneo. Comunicare l'universo food con ogni strumento narrativo possibile, compresa la foodphotography, è il mio obbiettivo. Nel corso degli anni ho creato una Social Community attenta e partecipe e, dopo aver lavorato per diverse realtà, oggi sono freelance!"

Sito ufficiale

VANESSA LORENZETTI

VANESSA LORENZETTI

Chef di cucina naturale, terapista alimentare e healthy food coach, ideatrice di "La Sanamente Cucina Naturale", dove vengono svolti corsi di cucina collettivi, individuali (sia in lingua italiana che in inglese) e cene a tema, consulenze di food coaching, supper club e cooking demo, ecc…Collabora con numerose pubbliche amministrazioni e associazioni nonché con ristoranti e strutture alberghiere. In particolare presso l'Hotel di Abano Terme è Executive Chef di un progetto food coaching e pratica in cucina denominato Vyta Life Club. Partecipa inoltre a trasmissioni radiofoniche e televisive.

Sito ufficiale

ANTONIETTA MAZZEO

ANTONIETTA MAZZEO

Giornalista per La Madia Travelfood; Sommelier AIS, Tecnico ed Esperto degli Oli d’Oliva Vergini ed Extravergini; Membro del Panel DISTAL - Comitato Professionale di Assaggio di oli d’oliva; Assaggiatrice di Olive da Tavola; Responsabile Didattica A.I.R.O. (Associazione Internazionale Ristoranti dell'Olio) per l'Emilia-Romagna; Delegata Regionale Emilia Romagna dell’Associazione Nazionale Donne del Vino; Membro del Consiglio Direttivo dell’Associazione Nazionale Donne dell’Olio; Docente presso la Scuola del gusto Bologna.

Sito Ufficiale

FABRIZIO SALCE

FABRIZIO SALCE

Giornalista iscritto all’Albo dei Giornalisti italiano come pubblicista e a quello svizzero come professionista. Dopo un trascorso radiofonico, pubblicitario, teatrale e calcistico iniziato 1977, da circa 25 anni si occupa di agricoltura ed enogastronomia. Collabora con televisioni italiane e straniere: Stream News, Stream Verde, Gambero Rosso, Rai World, Rai Expo e Mediaset in qualità di autore e conduttore. Dal 2003 al 2016 ha condotto e co-prodotto la trasmissione TV Agrisapori. Scrive per varie riviste di settore. Collabora con una quindicina di siti e portali web italiani e d esteri; segue alcuni servizi legati ai prodotti tipici per la trasmissione TV Eat Parade di Rai Due e spesso viene ospitato nel programma "Mi manda Rai Tre".

Sito Personale

I 5 pilastri del premio

Il proposito di far emergere straordinari talenti di cuoche, a testimonianza del rilievo che la figura femminile ha nel settore della ristorazione ed anche, in una prospettiva più ampia, di essere un'occasione di crescita professionale, di studio e di approfondimento.

Si intende realizzare grazie a seminari interattivi, su tematiche attinenti alla conoscenza e all’uso dell’olio extra vergine di oliva, nonché alle tecniche di base di fotografia del cibo: sono infatti previsti una serie di webinar, tenuti da un corpo docente d’eccezione, che si svolgeranno parallelamente allo svolgimento del concorso e a cui tutte le concorrenti potranno partecipare gratuitamente, e al termine dei quali verranno rilasciati certificati di partecipazione, attestanti i seminari seguiti.

La professionalità di ogni singolo soggetto che partecipa al progetto, sia a titolo personale, sia come appartenente ad una delle diverse organizzazioni coinvolte.

Il Concorso può contare infatti sulla presenza di professionisti che hanno specifiche competenze sugli aspetti nutrizionali dell’olio extra vergine di oliva, sul suo uso “consapevole” nelle preparazioni alimentari, e, ancora, sui profili legati più in generale alla cucina. Grande importanza assume poi la collaborazione con organismi associativi ed in particolare con “Lady Chef” (sezione femminile della Federazione Italiana Cuochi), in simbolica rappresentanza delle oltre tremila chef italiane, delle cui istanze è da sempre portavoce. Per quanto specificatamente attiene alla “valorizzazione” dell’olio extravergine nella ristorazione, EXTRACUOCA vanta la collaborazione con AIRO, importante e riconosciuta realtà del settore.

La capacità di sfruttare al massimo le opportunità offerte dalla rete, in modo tale da rendere punti di forza le oggettive limitazioni che questi tempi impongono.

Oltre all’indispensabile presenza nella rete con questo sito, il Concorso potrà contare su una costante autonoma presenza sui più seguiti social network (in particolare Facebook e Instagram), intendendosi per “autonoma”, una vita legata sì ai soggetti da cui è nata, e ad essi riconducibile, ma anche dotata di una propria indipendente fisionomia, a partire dalle soluzioni grafiche adottate. Unitamente a ciò, la possibilità di avvalersi dell’Ufficio Stampa dell’Ercole/Camera di Commercio, e, di conseguenza, dell’imponente complesso di relazioni che lo caratterizza, consentiranno al Concorso di farsi conoscere da un vasto pubblico.

L’attenzione posta a che le singole concorrenti possano esprimere la propria “personalità”.

Non solo attraverso una singola ricetta, ma anche attraverso il racconto della propria ‘filosofia” di cucina. A questo scopo sono previste interviste mirate a tutte le iscritte, che verranno poi postate sui social e raccolte nella pagina dedicata. Sempre con l’obiettivo di consentire alle cuoche di farsi conoscere le vincitrici verranno premiate con dei video professionali di cui saranno protagoniste.

L’intento di porsi come cassa di risonanza delle eccezionali caratteristiche dell’olio extra vergine di oliva.
A far conoscere le formidabili qualità dell’olio extra vergine di oliva, i molteplici usi possibili, la straordinaria versatilità, le eccellenti proprietà nutrizionali che lo contraddistinguono e a interpretarne i suoi cento diversi sentori sono chiamate le cuoche naturali ambasciatrici della cucina.

Per la preparazione dei loro piatti potranno attingere da un folto paniere di oli, la cui elevata qualità è garantita dall’alto punteggio attributi dalla Giuria delle finali 2021 del prestigioso Premio Ercole Olivario.

E' il tuo momento, partecipa subito!

ISCRIVITI